CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
7 novembre 2016

Scaldiamo i motori, si riparte con un nuovo quadriennio

Le società e gli atleti non aspetteranno, lo sappiamo. Per questo in queste prime settimane di vero lavoro post estivo stiamo cercando di fare due cose: assicurare la continuità dell'attività sportiva, ma anche dedicare un po' di tempo ad una sana riflessione e riprogettazione della medesima. Sono evidenti a tutti gli sviluppi positivi e meno positivi del nostro settore in questi mesi: continuano a crescere praticanti e di conseguenza tesserati Csi, si affermano nuove tendenze sociali preoccupanti. La confidenza con le scommesse sportive e il gioco d'azzardo, la legittimazione sociale dell'uso di sostanze e integratori per sofisticare la prestazione fisica, la concorrenza allo sport nell'uso del tempo dei giovani da parte di nuove tecnologie e social network. Questo è il brodo di coltura in cui siamo chiamati ad ripensare le nostre gare di ginnastica, nuoto, calcio, volley, basket, atletica. Ma stiamo dedicando molto tempo ed energie a costruire una squadra robusta che ci permetta di lavorare con tranquillità e costanza per un intero quadriennio: in relazione con la Presidenza Nazionale Csi, e con i comitati territoriali.Nei prossimi mesi vedrete le nuove proposte sportive frutto di questo lavoro: speriamo di non deludere nessuno. Ma abbiamo deciso di partire da qui perchè il modo in cui il Csi è chiamato a valorizzare la centralità della persona umana, è lo sport, il movimento, l'uso del corpo. Verrà anche il resto, ma al centro della nostra passione c'è ancora lo sport. Buon quadriennio di attività sportiva sociale, solidale, inclusiva per tutti!

L'Angolo dl Presidente Regionale

Scaldiamo i motori, si riparte con un nuovo quadriennio

Raffaele Candini

Presidente Regionale